Assicurazione qualità

title

Struttura organizzativa e responsabilità dell’Assicurazione della qualità a livello dipartimentale

Il sistema di Assicurazione della Qualità (AQ) del Dipartimento è coordinato e supportato dal Presidio della qualità dell’Ateneo (PQA), struttura che ha il compito di attuare le politiche deliberate dagli Organi Accademici centrali in tema di Assicurazione della Qualità. I referenti e i responsabili dell’AQ del Dipartimento sono: i Direttori di Dipartimento e i Coordinatori dei Corsi di Studio e del Dottorato.

Il Dipartimento programma, monitora e riesamina le attività dipartimentali nell’ambito delle tre missioni (didattica, ricerca e terza missione/impatto sociale) attraverso la redazione di un piano dipartimentale, in linea con il piano strategico dell’Ateneo, definendo in modo specifico obiettivi e azioni (affiancati da indicatori e target). I risultati della pianificazione dipartimentale vengono monitorati e riesaminati annualmente. Per lo svolgimento di queste attività, il Dipartimento si avvale di commissioni ricerca e terza missione/impatto sociale che supportano il Direttore di Dipartimento. La documentazione relativa alla programmazione e al monitoraggio e riesame dei piani dipartimentali viene condivisa ed approvata in Consiglio di Dipartimento, secondo le scadenze stabilite dal PQA.

Per quanto riguarda la didattica, il sistema di AQ dipartimentale si sviluppa in via prioritaria all’interno dei Consigli di Corso di Studio (CdS) e dei Collegi di Dottorato, come previsto dal sistema AVA.

I referenti e i responsabili dell’AQ dei CdS sono i Coordinatori dei CdS, ciascuno dei quali è supportato da un gruppo di riesame (GdR) di cui fanno parte: almeno un docente operativo, uno studente, un rappresentante del mondo del lavoro e/o un membro del Comitato di indirizzo, e il Manager Didattico di riferimento. I principali processi di AQ sviluppati a livello di CdS sono: le attività relative all’accreditamento iniziale e periodico dei CdS, la predisposizione della SUA-CdS e del Regolamento didattico del CdS, la redazione della SMA e la definizione, in presenza di criticità, di obiettivi di miglioramento che vengono annualmente monitorati, la discussione degli esiti dei monitoraggi e delle relazioni delle CPDS, la redazione del riesame ciclico qualora ritenuto necessario o richiesto dai competenti organi. Tutti i processi di AQ del CdS sono condivisi, discussi e/o approvati a livello di Consiglio di Corso di Studio.

I referenti e i responsabili dell’AQ dei Dottorati sono i Coordinatori del Dottorato, ciascuno dei quali è supportato da un gruppo AQ nominato dal Collegio dottorale. I principali processi di AQ sviluppati a livello del Dottorato sono: la strutturazione del documento di progettazione, la pianificazione delle attività formative e di ricerca, e la redazione della Relazione annuale. Tutti i processi di AQ del Dottorato sono condivisi, discussi e approvati a livello del Collegio di Dottorato.

Inoltre, nel Dipartimento è presente una Commissione Paritetica Docenti-Studenti (CPDS), la cui composizione ed attività sono definite nei documenti di pertinenza.