La comunicazione del Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) ai pazienti e alle loro famiglie

 

Il paziente affetto da SLA e i suoi famigliari sono al centro del Percorso terapeutico diagnostico assistenziale (PDTA) realizzato da Azienda Ospedaliero Universitaria e Azienda USL di Ferrara, Servizi Sociali del territorio e Associazioni di pazienti.

Obiettivo del lavoro è la definizione di piani di cura, coordinati tra i professionisti della salute, che tengano conto delle necessità dei pazienti e delle loro famiglie.

Per la realizzazione del PDTA è stata utilizzata la metodologia internazionale indicata dalla European Pathways Association (EPA).

Il documento conclusivo è generalmente di difficile lettura per il paziente. È stato pertanto affidato al Laboratorio di Ricerca in Storia e Comunicazione della Scienza “Design of Science” dell’Università di Ferrara il compito di realizzare una “traduzione” del documento tecnico destinata alle persone malate e alle loro famiglie. Ne è nato un vademecum il cui obiettivo è fornire informazioni essenziali di semplice consultazione. Il vademecum non richiede necessariamente una lettura sequenziale, l’indice a forma di domande consente di accedere direttamente ai singoli aspetti del Percorso terapeutico.

Scarica il Vademecum in formato .pdf. Questa è la trasposizione online di un prodotto nato per la carta: alcune soluzioni (retro copertina in prima pagina e linguette delle schede) perdono forza comunicativa sul web. Si suggerisce la "visualizzazione a pagine affiancate", che migliora la lettura e l'efficacia di molti paragrafi.